SUPREME

SUPREME SUpporting maritime spatial Planning in the Eastern MEditerranean

Gennaio 2017- Dicembre 2018

Il progetto co-finanziato dalla DGMARE, nell’ambito della call EASME/EMFF/2015/1.2.1.3, è coordinato da CORILA ed ha un budget di 2.5 milioni di Euro (co-finanziamento 80%).

L'obiettivo generale del progetto è supportare gli Stati Membri del Mediterraneo orientale (Italia, Slovenia, Croazia e Grecia) nell'implementazione della Direttiva sulla Pianificazione dello Spazio Marittimo - MSP (Direttiva 2014/89/EU), avviando allo stesso tempo un processo di cooperazione tra Stati a scala di bacino.

La Direttiva sulla MSP chiede agli Stati Membri di definire, entro il 31 marzo 2021, i loro piani di gestione dello spazio marittimo, garantendo un’efficace cooperazione transfrontaliera.

Obiettivi specifici del progetto sono:

1. Promuovere meccanismi di cooperazione transfrontaliera per l’implementazione della MSP, coinvolgendo gli stakeholder rilevanti

2. Promuovere una maggior consapevolezza e comprensione dei fattori e degli usi che impattano maggiormente l’ambiente marino e in particolare valutare il loro impatto cumulativo

3. Identificare la domanda di utilizzo dello spazio e delle risorse marine proveniente dai i diversi settori marittimi e proporre misure per ridurre i conflitti e promuovere le sinergie

4. Esplorare i potenziali requisiti spaziali per la conservazione; le sfide della cooperazione transfrontaliera

5. Identificare ed indirizzare i dati mancanti e supportare un’analisi coerente dei dati lungo i confini delle aree marine, promuovendo la condivisione dei dati

6. Promuovere un’implementazione coerente della MSP e ICZM nell’ambito della Convenzione di Barcellona e l’applicazione dell’approcio ecosistemico

7. Indirizzare concretamente le questioni di MSP in casi studio selezionati anticipando e supportando lo sviluppo dei piani nazionali.

WEBSITE:  http://www.msp-supreme.eu/