Venezia, Martedi 14: Conferenza di Medio Termine “Greener, smarter, more connected: towards a new era for small ports”

Una nuova era per i piccoli porti dell’Adriatico: i progressi del progetto FRAMESPORT presentati nella conferenza di medio termine

Giro di boa per il progetto Interreg Italia-Croazia FRAMESPORT (“FRAMEwork initiative fostering the sustainable development of Adriatic Small PORTs”): a un anno e mezzo dal suo avvio ufficiale, i risultati raggiunti fino ad oggi saranno presentati nella conferenza di medio termine “Greener, smarter, more connected: towards a new era for small ports”, che si terrà martedì 14 dicembre presso l’Aula Magna dell’Università IUAV di Venezia.

L’evento sarà l’occasione per descrivere lo stato dell’arte del progetto di cooperazione transfrontaliera che mira a promuovere lo sviluppo integrato e sostenibile dei piccoli porti e delle marine dell’Adriatico, nonché per lanciare la seconda fase del progetto il cui focus sarà l’avvio di un dialogo approfondito con gli stakeholder. Un confronto che consentirà di mettere in luce priorità e principali sfideda affrontare, aprendo la strada verso la definizione di una strategia comune in grado di supportarela crescita dei piccoli porti.

CPA_ZADAR-Port of SutomišćicaSul palco della conferenza si alterneranno rappresentanti di alcuni dei 15 partner coinvolti nel progetto e autorità locali e nazionali dei due Paesi interessati. Pierpaolo Campostrini, direttore di CORILA e coordinatore di FRAMESPORT, offrirà una panoramica sull’avanzamento lavorie i risultati attesi. Jana Borić (Ministero croato del Mare, dei Trasporti e delle Infrastrutture, Direttorato Affari Marittimi) presenterà lo scenario attuale, in termini di infrastrutture e servizi, dei piccoli porti e delle marine presenti nell’area di programma, sulla base dei dati raccolti nell’ambito del progetto e Giuseppe Luppino, responsabile progetti europei di Fondazione ITL, approfondiràil tema delle iniziative pilota in corso di realizzazione. A seguire, Alessandro Bove (Università degli studi di Padova) prenderà la parola per evidenziare le potenziali opportunità date dall’introduzione di un ecolabel per i piccoli porti ai fini di uno sviluppo green e sostenibile di tali realtà. Prevista, inoltre, una Tavola Rotonda con alcuni degli stakeholder di rilievo fino ad ora coinvolti per raccogliere spunti, prospettive e interventi prioritari da porre in essere. Il dibattito sarà moderato da Marco Mazzarino (Università IUAV di Venezia), esperto nel settore dei trasporti.

L’evento sarà in presenza con obbligo di registrazione al form disponibile a questo LINK

Dato il limitato numero di posti disponibili, verranno accettate le iscrizioni in ordine cronologico e l’accesso alla sala sarà consentito solo se in possesso di green pass come da normativa vigente. Chi non sarà in grado di iscriversi per tempo, potrà seguire la conferenza in streaming. Il link alla videoconferenza sarà comunicato per tempo a tutti gli iscritti

Partner:
Lead Partner: CORILA -Consorzio per il coordinamento delle ricerche inerenti al sistema lagunare di Venezia
PP1: Comune di Monfalcone
PP2: ITL -Fondazione Istituto sui Trasporti e la Logistica
PP3: ASSET -Agenzia regionale Strategica per lo Sviluppo Ecosostenibile del Territorio
PP4: Svim Marche -Sviluppo Marche Srl
PP5: ARAP -Azienda Regionale delle Attività Produttive
PP6: AAST Termoli -Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo
PP7: Autorità portuale di Umag-Novigrad
PP8: ConteaPrimorje-Gorski Kotar
PP9: Autorità portuale di Zadar
PP10: Autorità portuale di Šibenik
PP11: PFRI -Università di Rijeka, Facoltà di Studi Marittimi
PP12: Logoteam d.o.o.
PP13: Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici
PP14: Autorità portuale di Senj
PP15: Ministero croato del Mare, dei Trasporti e delle Infrastrutture, Direttorato Affari Marittimi

Partner Associati:
PP17: Regione Marche
PP18: Comune di Gabicce Mare
PP19: Comune di Numana
PP20: Comune di Termoli
PP21: Comune di Campomarino
PP22: Comune di Montenero Di Bisaccia
PP23: Guidotti Ships Srl
PP24: Marinucci Yachting Club Srl
PP25: Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia
PP26: Regione Veneto
PP27: Comune di Rimini
PP28: Regione Emilia-Romagna

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito https://www.italy-croatia.eu/framesport ovvero scrivere a Francesca Coccon, all’indirizzo coccon@corila.it o telefonare al numero +39 041 2402511

È possibile iscriversi liberamente alla newsletter di FRAMESPORT, al link http://eepurl.com/guHI-5

In allegato: FRAMESPORT Strategic project 4th Press Release